Ecco Crew Interactive MObile CompanioN
Ecco Crew Interactive MObile CompanioN (Keystone)

Il primo "cervello volante"

Lanciato da Cape Canaveral venerdì mattina, segna un momento importante nella storia dell'intelligenza artificiale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un robot delle dimensioni di una palla da basket, programmato per seguire fluttuando a gravità zero l'astronauta tedesco A. Gerst nella stazione spaziale internazionale, riconoscendone volto e voce, è stato lanciato con un astronave di SpaceX venerdì mattina da Cape Canaveral in Florida.

 

Soprannominato "cervello volante", Crew Interactive MObile CompanioN, è considerato un precursore dal responsabile di carichi utili e microgravità di Airbus.  La sua attivazione infatti segnerà un momento importante nella storia facendolo diventare il primo robot di intelligenza artificiale a interagire con degli esseri umani nello spazio.

 

Il robot, composto di plastica e metallo, è stato progettato e costruito in circa due anni grazie alla stampa in 3D. Non appena raggiungerà Gerst potrà interagire con lui e guidarlo attraverso diverse procedure mostrandogli le foto o video necessari.

AFP/Nad

Per saperne di più:

Condividi