Una fase del lancio della Soyuz
Una fase del lancio della Soyuz (keystone)

La Soyuz raggiunge l'ISS

Missione da primato per il cosmonauta statunitense Jeff Williams

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Due cosmonauti russi, Oleg Skripochka e l'esordiente Alexei Ovtchinin, accompagnati dal veterano 58enne Jeff Williams, sono arrivati sabato a bordo della stazione spaziale internazionale, dove hanno raggiunto Iuri Malenchenko, Tim Kopra e il britannico Timothy Peake.

 

La capsula Soyuz lanciata venerdì sera da Baikonur, in Kazakhstan, ha attraccato all'ISS nel corso della notte, dopo aver fatto per quattro volte il giro della Terra in orbita.

 

 

 

È decorata da un ritratto di Iuri Gagarin, della cui impresa il 12 aprile ricorrerà il 55mo anniversario, che l'equipaggio intende festeggiare. La missione durerà sei mesi e permetterà a Williams, già tre volte nonno, di arrivare a 534 giorni di permanenza nello spazio, superando il record per uno statunitense, detenuto da Scott Kelly con 520. Il primato assoluto resterà del russo Ghennadi Padalka, arrivato a 879 al momento dell'ultimo rientro, nello scorso settembre.

pon/AFP

Condividi