L'esperimento di un campo con migliaia di girasoli in un quartiere urbanizzato di Ginevra
L'esperimento di un campo con migliaia di girasoli in un quartiere urbanizzato di Ginevra (keystone)

La biodiversità in giardino

Alcuni piccoli accorgimenti nel tappeto verde di casa favoriscono la vita di piante ed animali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quasi tutti possono contribuire alla lotta contro la riduzione della biodiversità favorendo il proliferare di lucertole, farfalle e insetti di vario genere. Lo possono fare anche coloro che hanno un giardino in pieno centro città, a patto di essere pronti a pronto a rinunciare a qualche stereotipo, secondo i consigli pratici giunti dal giardiniere Alfredo Baratella martedì 22 maggio, in occasione della giornata internazionale della biodiversità.

Il tappeto verde - come spiega il giardiniere ticinese - deve vedere limitato l'uso di diserbanti selettivi o insetticidi di sintesi, bisogna uscire dal concetto che il giardino è un pezzo di salotto o abitazione dove tutto deve essere perfetto tagliato o diserbato. Bisogna pensare che un tappeto verde non deve essere necessariamente composto da fili d'erba tutto dello stesso tipo.

Se si vuole favorire la biodiversità bisogna poi tenere conto che le recinzioni impediscono a certi animali di passare. Un percorso "libero" permette la crescita di certe specie di piante che fioriscono in diverse stagioni e che portano anche farfalle, insetti o api selvatiche. Queste non solo arricchiscono un giardino ma permettono una sorta di collegamento tra le zone naturali e quelle rubane.

RG/sdr

Condividi