Trasfusione d'antan
Trasfusione d'antan (RSI)

La medicina ticinese che fu

Inaugurato a Cadenazzo il museo nato dalla collezione di Ivo Giulietti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Ticino ha il suo museo della storia medica. È stato inaugurato sabato a Cadenazzo dove Ivo Giulietti ha deciso di mettere a disposizione del pubblico, dei professionisti e dei giovani curiosi la sua collezione in precedenza conservata a Taverne. Per costituirla lo storico dell'arte medica e chirurgica ha impiegato decenni di passione potendo contare sul sostegno della moglie Danila e su molti lasciti. Donazioni da parte di dottori o parenti di medici in passato attivi in Ticino.

 

Il pezzo più antico esposto è una pinza databile attorno alla fine del Settecento. Al suo fianco vi sono altre centinaia di oggetti riguardanti l'arte medica: strumenti di lavoro, ma anche farmaci, libri e filmati. Tanti oggetti, alcuni dall'aspetto inquietante e alcuni anche molto curiosi.

Per capire tutte le diverse funzioni dei molteplici oggetti ad accompagnare il pubblico durante la visita al Museo didattico della storia medica ticinese c'è anche un'audioguida.

 
Condividi