Il biposto elettrico in volo sulle Alpi
Il biposto elettrico in volo sulle Alpi (Università di Stoccarda)

L'aereo a batterie è realtà

Un velivolo elettrico partito da Stoccarda è atterrato a Varese, sorvolando per la prima volta le Alpi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un aereo con un motore elettrico alimentato da batterie, partito da Stoccarda e atterrato poco più di due ore dopo all'aeroporto di Calcinate del Pesce presso le rive del lago di Varese, ha sorvolato per la prima volta le Alpi.

L'Università di Stoccarda ha diramato oggi, mercoledì, una nota, nella quale rende noto che il velivolo elettrico, conosciuto come "e-Genius", ha consumato 83 chilowattora, che corrispondono all'energia prodotta da 9,2 litri di benzina. "Se si applicano gli attuali prezzi tedeschi per la corrente ecologica -si legge nel comunicato- ne derivano costi di 21 euro per il trasporto di due persone andata e ritorno".

Il biposto, sviluppato dall'Istituto per la costruzione di aerei della città tedesca, è lungo 8,1 metri e ha un'apertura alare di 16,9.

ATS/ads

Condividi