Un bucato meno inquinante (keystone)

Lava più bianco... ed ecologico

Un'azienda lucernese ha presentato un detersivo senza olio di palma né petrolio

È una prima a livello europeo, sostenuta come un'altra settantina di progetti dalla Fondazione svizzera per il clima: un'azienda lucernese, la Good Soaps fondata nel 2011, ha presentato martedì un nuovo detersivo che non contiene olio di palma. La rinuncia, che favorisce la lotta alla deforestazione in paesi tropicali come la Malaysia, è un modo per "smuovere il settore".

Olio di palma causa di deforestazione
Olio di palma causa di deforestazione (keystone)

L'azienda elvetica ha deciso di sostituire l'ingrediente indesiderato con olii di colza e girasole locali o provenienti da Austria e Germania, e di fare a meno anche del petrolio, altra componente frequentemente usata ma che non corrisponde agli standard di sviluppo duraturo. "Finora si riteneva non si potessero produrre liscive di qualità in questo modo", ha detto la direttrice Regine Schneider al Radiogiornale. Good Soaps ha brevettato il suo metodo, mantenuto segreto.

In questo modo, rispetto ai prodotti concorrenti, si causano emissioni di CO2 di 50 volte inferiori a quelle dei prodotti concorrenti. Il detersivo è acquistabile in rete, ma non ancora nei grandi magazzini. La gamma sarà presto ampliata con altri prodotti ecologici, rinunciando anche ai coloranti, come si legge sul sito dell'azienda.

pon/RG/ATS

Condividi