Branson con la sua SpaceShipTwo
Branson con la sua SpaceShipTwo (keystone)

Licenza per lo spazio

Il turismo in orbita forse già dal 2017, la Virgin Galactic riceve i permessi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I viaggi turistici nello spazio si avvicinano e potrebbero iniziare già nel 2017. La Virgin Galactic di Richard Branson ha infatti ricevuto dalle autorità aviatorie statunitensi la licenza necessaria per trasportare persone fuori dall'atmosfera terrestre con la sua SpaceShipTwo, anche se le restano alcune condizioni da soddisfare e gli ultimi test sulla sicurezza da compiere.

Sono circa 700 gli interessati che si sono già annunciate per occupare uno dei sei posti disponibili su ogni volo (oltre ai due riservati all'equipaggio). Non li spaventa né il prezzo dell'esperienza, 250'000 dollari, né l'incidente capitato a un prototipo, schiantatosi nel deserto per un errore umano.

La SpaceShipTwo decolla da Las Cruces, nel Nuovo Messico, attaccata a un jet che la trasporta fino a 15'000 metri prima che si accendano i motori e raggiunga un'altezza di 100 chilometri, da dove si possono ammirare il buio dello spazio e la curvatura terrestre.

pon/AP/ebu 

Dal TG 12.30:

Ad un passo dal turismo spaziale

Ad un passo dal turismo spaziale

TG 12:30 di martedì 02.08.2016

Condividi