Electron sulla rampa di lancio
Electron sulla rampa di lancio (keystone)

Nuovo attore spaziale

Una società statunitense, la Rocket Lab, ha eseguito con successo il lancio di un razzo per il trasporto in orbita di piccoli satelliti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La società statunitense Rocket Lab ha fatto sapere che il lancio sperimentale del suo vettore Electon è perfettamente riuscito. La partenza del razzo, una prima assoluta per questa operazione privata, è avvenuta giovedì in Nuova Zelanda.

Il lancio, avvenuto nel tardo pomeriggio (ora locale) è stato effettuato dalle installazioni Rocket Lab sulla penisola di Mahia nel nord est neozelandese. E’ avvenuto dopo diversi rinvii a causa delle condizioni meteo non ottimali.

Rocket Lab, società basata a Los Angeles, con filiale a Auckland, ha deciso di sviluppare un programma spaziale con razzi di piccole dimensioni per portare in orbita piccoli satelliti; il tutto cercando di contenere i costi. Il lancio di giovedì è il primo di tre che serviranno da sperimentazione prima di procedere con i lanci commerciali. L’ambizione dell’azienda guidata dal neozelandese Peter Beck è di diventare un operatore spaziale sullo stile della SpaceX, la società del miliardario USA Elon Musk, gran patron delle vetture elettriche Tesla.

ATS/AFP/Swing

Condividi