(Archivio RSI)

Occhiali tecnologici per guidare l'auto

Google e Hyundai collaborano alla realizzazione di una vettura che avrà funzioni gestibili a distanza grazie alle speciali lenti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Utilizzare gli occhiali attraverso la connessione al web per mettere in moto l'auto a distanza o, ancora, per comandare l'apertura o la chiusura delle porte o dei finestrini. Sarà possibile con i Google Glass a bordo della berlina Hyundai Genesis commercializzata negli Stati Uniti, che potrà utilizzare a partire dal 2015 gli speciali occhiali Google a realtà aumentata.

Per il loro funzionamento i Google Glass utilizzano un mini proiettore e un prisma semitrasparente che trasmette l'immagine dal computer nella retina dell'occhio di chi li inforca. Sono dotati di accelerometro, antenna wireless, bussola, giroscopio, microfono e uscita audio e permettono, fra le altre cose, di leggere la posta elettronica e gli sms, di ascoltare musica, di vedere e registrare filmati, di catturare immagini e - naturalmente - di vedere tutto ciò che normalmente si può leggere sul display di un tablet o uno smartphone.

Nel caso specifico dell'auto i Google Glass potrebbero permettere - secondo quanto afferma Hyundai - di controllare numerose funzioni dell'auto senza spostare lo sguardo, proprio come avviene nel visore dei piloti dei jet militari.

ATS/Swing


Condividi