(reuters)

Solar Probe, lancio riuscito

Lanciata da Cape Canaveral la sonda della NASA. Bruno Storni: "Andiamo sul posto per svelare i misteri del Sole"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

E' stata lanciata la sonda Parker Solar Probe dell'agenzia spaziale statunitense NASA, la prima destinata a sfiorare il Sole arrivando a una distanza record di sei milioni di chilometri.

"Lo scopo di questa missione è quello di capire il funzionamento della corona del Sole e del vento solare. Sono dei misteri. Per questo andiamo sul posto", spiega alla RSI Bruno Storni, docente al Politecnico di Losanna. La sonda studierà insomma la parte più esterna dell'atmosfera solare e le tempeste magnetiche, per prevederne le conseguenze su Terra e missioni spaziali.

La sonda è partita da Cape Canaveral alle 9:31 (ora svizzera) con il razzo Delta IV Heavy, dopo il rinvio di 24 ore dovuto a problemi tecnici riscontrati sabato mattina durante il countdown.

Nella missione, lunga quasi sette anni, completerà 24 orbite intorno al Sole fino a sfiorarlo e immergersi nella corona solare, con temperature fino a 1377 gradi.

ats/joe.p.

Solar Probe, lancio riuscito

Solar Probe, lancio riuscito

TG 20 di domenica 12.08.2018

Ospite in studio Bruno Storni

Ospite in studio Bruno Storni

TG 20 di domenica 12.08.2018

Condividi