Ricercatori del Canterbury Museum esaminano un fossile di Crossavallia waiparensis
Ricercatori del Canterbury Museum esaminano un fossile di Crossavallia waiparensis (Canterbury Museum)

Un pinguino grande come un uomo

Il fossile di questa specie del Paleocene è stato scoperto sull'Isola del Sud della Nuova Zelanda

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un fossile di pinguino dalle dimensioni di un uomo è stato scoperto sull'Isola del Sud della Nuova Zelanda, lo hanno comunicato mercoledì i ricercatori del Canterbury Museum.

Chiamato "Crossavallia waiparensis" viveva nel Paleocene, tra 66 e 56 milioni di anni fa, era alto circa 160 centimetri e pesava 80 chili, il che lo rendeva 40 centimetri più alto e quattro volte più pesante dell'attuale pinguino imperatore.

Le ossa di una zampa di questo uccello gigante sono state trovate l'anno scorso da un cacciatore di fossili amatoriale. L'esistenza di una nuova specie è stata però confermata solo questa settimana in uno studio pubblicato sulla rivista Alcheringa.

ATS/Nad
Condividi