Il team del Dr.Brännström effettua un trapianto di utero
Il team del Dr.Brännström effettua un trapianto di utero (keystone)

Una nascita eccezionale

Per la prima volta una donna con un utero trapiantato è riuscita a dare alla luce un bambino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una donna che ha subito un trapianto di utero è riuscita a dare alla luce un bambino. La notizia di questa prima assoluta, avvenuta in Svezia, è stata data sabato dalla rivista medica britannica The Lancet.

La madre, 36enne, a causa di una malformazione genetica era nata senza utero, condizione che era fino ad oggi considerata l’unico tipo di infertilità femminile al di là di ogni soluzione terapeutica.

Il merito del lieto evento, che ridà speranza alle donne che per gravi motivi non possono avere figli, è da ricondurre ai 10 anni di ricerche di una squadra di medici diretta dal professor Mats Brännström, specialista di ginecologia dell’università di Gothenburg.

Madre e figlio “stanno molto bene e oramai il loro scopo è formare una famiglia”, ha detto la chirurga, Liza Johannesson.

Il piccolo Vincent sta bene. Alla nascita pesava 1,775 kg
Il piccolo Vincent sta bene. Alla nascita pesava 1,775 kg (keystone)
Il professor Mats Brännström (centro) e il suo team medico
Il professor Mats Brännström (centro) e il suo team medico (keystone)

afp/ZZ

Dal TG20:

Condividi