Yvan Bourgnon durante il suo intervento su RTS
Yvan Bourgnon durante il suo intervento su RTS (RTS)

Uno skipper che... pulisce

Una flotta di catamarani contro la plastica negli oceani sarà al salone delle invenzioni di Ginevra

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Yvan Bourgnon è un navigatore sensibile ai temi ambientali e che ama l'avventura. Domenica nel telegiornale della RTS (consorella della RSI nella Svizzera francese) ha raccontato la sua "visione": mettere in piedi una flotta di 100 catamarani dedicati alla pulizia degli oceani, soprattutto contro la plastica che contamina le acque. L'idea è a un passo dalla sua realizzazione, perché Bourgnon intente presentarla al Salone delle invenzioni di Ginevra.

Il progetto si chiama "Sea Cleaners" e lo skipper svizzero — vincitore della Transat Jacques-Vabre nel 1997 — si rammarica: "Avremmo dovuto lanciare l'allarme 30 anni fa", precisando che intende lanciare il primo apparecchio, Le Manta, nel 2022.

Le imbarcazioni saranno dotate di un impianto di trattamento per lo smistamento e il compattamento delle plastiche recuperate, che saranno riportate a terra per essere riciclate. Il costo di ognuna è stimato a 30 milioni e il finanziamento della prima "per il momento arriva da donatori privati", ma sarà necessario che "gli Stati, le comunità e le popolazioni" possano contribuire.

RTS/px

Per saperne di più:
- la pagina Facebook
- il sito web "Sea Cleaners"

 
Condividi