Cambierà poco per la Svizzera
Cambierà poco per la Svizzera (Keystone)

WhatsApp, il 15 maggio è in arrivo

Gli utenti dovranno accettare i nuovi termini sulla privacy, in caso contrario gli account verranno limitati nelle funzionalità

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il 15 maggio gli utenti di WhatsApp, se vorranno continuare a usufruire interamente del servizio, dovranno accettare i nuovi termini sulla privacy. Per gli utenti europei, Svizzera compresa, grazie al Gdpr, il regolamento generale sulla protezione dei dati, non cambierà moltissimo rispetto a prima. Cambierà ad esempio negli Stati Uniti, dove diventerà obbligatorio accettare che dati quali il numero di telefono e la rubrica di Whatsapp possano essere utilizzati da Facebook per la profilazione pubblicitaria

L'entrata in vigore di questo nuovo regolamento è stato posticipato di tre mesi, dopo che a inizio anno si era sollevato un polverone, specie per la questione legata alla condivisione dei dati personali degli utenti con Facebook. Era intervenuta anche l'Autorità europea che ha accusato l'App di poca chiarezza.

Whatsapp e privacy, cosa cambia?

Whatsapp e privacy, cosa cambia?

TG 20 di venerdì 15.01.2021

 

"Il 15 maggio non sarà eliminato nessun account e non si perderanno funzionalità a seguito di questo aggiornamento. Nelle ultime settimane abbiamo mostrato una notifica in WhatsApp con maggiori informazioni. Dopo aver dato a tutti il tempo necessario per controllare le informazioni presentate, continuiamo a ricordare, a chi non lo avesse ancora fatto, di verificarle e accettarle. Dopo un periodo di alcune settimane, il promemoria diventerà persistente", spiega la chat su una sezione apposita.

Sarà a partire da questo momento, cioè quando si riceverà il promemoria persistente che l'utente avrà "accesso limitato alle funzionalità" fino a quando non accetterà gli aggiornamenti. Ad esempio, non si potrà accedere all'elenco delle chat, ma si potrà rispondere alle chiamate e alle videochiamate in arrivo. Dopo alcune settimane con funzionalità limitate - conclude WhatsApp- "non potrai ricevere chiamate in arrivo o notifiche e WhatsApp interromperà l'invio di messaggi e chiamate al tuo telefono".

FD/ATS
Condividi