Il Google Earth del cervello

Il politecnico di Losanna ha presentato il primo atlante delle cellule cerebrali in 3D, gratis e online

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il politecnico federale di Losanna ha presentato mercoledì il primo atlante digitale delle cellule cerebrali consultabile online e gratuitamente. "È come passare da una mappa disegnata a mano a Google Earth", si legge in una nota. Lo strumento permette a chiunque di visualizzare qualsiasi area del cervello di un topolino, cellula per cellula, oltre che di scaricare i dati per ulteriori analisi.

Il Blue Brain Cell Atlas — questo il nome del progetto — fornisce ai neuroscienziati informazioni finora inaccessibili in tutte le 737 regioni dell'organo più complesso.

Gli scienziati sono convinti che grazie a questa piattaforma sarà possibile accelerare il progresso nella scienza del cervello. I dati di migliaia di cellule sono stati raccolti nell'arco di cinque anni in una risorsa interattiva, in 3D e dinamica e che può essere continuamente aggiornata man mano che vengono fatte nuove scoperte. Questo rivoluzionario atlante digitale può essere utilizzato per analizzare aree specifiche del cervello ed è un importante passo avanti per, in futuro, riuscire a compilare una simulazione completa.

Per saperne di più:
- il sito web del progetto
- la pagina per "navigare nel cervello"
- il comunicato integrale

ATS/px
Condividi