Birra e ironia in quarantena

Milioni di like per la foto di una 93enne che, bloccata in casa, ha lanciato una richiesta di aiuto davvero unica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Tutto è partito da uno scherzo. Olive Veronesi, 93enne della Pennsylvania, si fa fotografare da una cugina con una lattina di birra in una mano e un cartello nell’altra dove ha scritto “Ho bisogno di più birra!”.

Una foto scattata per strappare un sorriso agli amici e ai vicini ma che ha anche un fondo di verità. Come tutti nella sua città, anche Olive Veronesi non può uscire per fare la spesa a causa della quarantena. E le sue scorte di birra stanno finendo. La donna infatti ha l’abitudine di berne una lattina ogni sera, prima di andare a letto.

La foto viene messa online e in poche ore fa il giro del mondo e diventa una delle più viste e commentate sui social. “Abbiamo bisogno di un po’ di leggerezza in questo momento” dicono  alcuni commenti “non dobbiamo mai dimenticarci di sorridere anche nei momenti più tristi”.

E il sorriso di Olive Veronesi è stato visto da milioni di persone, anche ai produttori della sua birra preferita, che le hanno consegnato a casa 12 casse.

“Vi farei entrare ma ora purtroppo non posso” ha detto la 93enne intervistata dalla TV “vi inviterò a casa mia per una birra quando tutto questo sarà finito”.

gmg
Condividi