Depardieu indagato per violenze sessuali

Riaperta l'inchiesta avviata dopo la denuncia di una donna che ha accusato l'attore di stupro nel 2018

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gérard Depardieu è stato messo sotto inchiesta per stupro e violenze sessuali a dicembre, ma contro di lui non è stata presa alcuna misura di sicurezza. I reati sarebbero stati commessi nell'estate 2018 ai danni di una giovane attrice, ma l'attore francese smentisce tutte le accuse.

La presunta vittima aveva denunciato alla gendarmeria a fine agosto 2018 di essere stata stuprata qualche giorno prima a due riprese nella casa parigina dell'attore. L'inchiesta era stata archiviata in un primo tempo dalla procura, poi nell'estate 2020 la donna ne ha ottenuto la riapertura.

Durante un interrogatorio del 16 dicembre, gli inquirenti hanno ritenuto che ci fossero "indizi gravi o concordanti" a sostegno delle accuse, ed è quindi stata decisa l'incriminazione dell'attore 72enne.

AFP/eb
Condividi