Non sembra, ma in America quest'uomo è un'arma letale per i nervi
Non sembra, ma in America quest'uomo è un'arma letale per i nervi (Reuters)

Trump, minaccia psicologica

Ci sono americani che vanno in analisi all'idea del miliardario col toupet alla Casa Bianca

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ansia e panico per i più, sogni di una fuga in Europa per altri, stress per quasi tutti: l'ascesa di Donald Trump sembra aver spinto un certo numero di americani sull'orlo di una crisi di nervi. A raccontare un Paese in cui varie persone corrono dall'analista e, stese sui lettini, non parlano più del loro cuore spezzato ma chiedono quale trauma abbia sofferto il miliardario per esser “così cattivo”, è un reportage del Washington Post.

Nell'articolo gli psicologi segnalano uno stress dovuto a ore di lavoro concentrato sulle “sparate” del tycoon, come quelle sulla tortura, al punto da non poterlo più sentire. E massaggiatori e allenatori spiegano di non riuscire più a rilassare i muscoli della gente, contratti all'idea di vedere Trump alla Casa Bianca.

È una sorta di psicosi che appare colpire democratici e repubblicani e salire in misura direttamente proporzionale a ogni nuova vittoria del provvisorio battistrada del Grand Old Party (GOP). Questa Trump-fobia sta spezzando persino famiglie e viene dettagliata dalla gente comune sui social media come Twitter e nelle loro ricerche online.

ATS/EnCa

Condividi