Il loro fiuto rimane comunque imbattibile
Il loro fiuto rimane comunque imbattibile (reuters)

Il fiuto del drone aiuta Fido

La tecnologia scende in campo per aiutare i cani da ricerca e soccorso

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I cani di salvataggio, oltre al loro infallibile fiuto, avranno da oggi un aiuto tecnologico per ritrovare le persone disperse. Il presidente della Società svizzera per i cani da ricerca e soccorso (REDOG), Romaine Kuonen, ha infatti affermato che "i droni forniranno un valido sostegno ai nostri amici a 4 zampe".

Ogni anno, in Svizzera, i casi di persone in difficoltà sono circa 3'000. Per migliorare l'efficacia, guadagnando minuti preziosi, nel campo della ricerca REDOG ha deciso di collaborare con la Federazione svizzera dei droni civili.

"Questo accordo - precisano - non ha alcuna finalità commerciale. Il prossimo passo sarà quello di formare sul campo i conduttori di cani e i piloti di droni in modo tale da riuscire a lavorare in team ed essere uniti per raggiungere lo stesso scopo".

ATS/MABO

Condividi