I rospi delle canne, originari dell'America centrale e meridionale, non erano mai stati finora scoperti a Taiwan
I rospi delle canne, originari dell'America centrale e meridionale, non erano mai stati finora scoperti a Taiwan (keystone)

Taiwan invasa. Dai rospi

L'isola è alle prese con la proliferazione di una specie invasiva, che ha messo in allarme funzionari e ambientalisti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I rospi a Taiwan simboleggiano prosperità, ma l'inaspettata individuazione di una specie invasiva ha indotto funzionari e ambientalisti a intervenire per contenerne diffusione.

Muniti di torce e guanti protettivi, decine di volontari di un'organizzazione per la protezione degli anfibi sono entrati in azione fra campi di riso e orti alla ricerca dei rospi delle canne, una varietà particolarmente tossica e di grosse dimensioni, che finora non era mai stata individuata sull'isola. La loro presenza è particolarmente consistente a Chaotun, una località ai piedi della catena montuosa centrale dell'isola.

I rospi delle canne provengono dell'America meridionale e centrale e, benché siano stati introdotti in Australia e nelle Filippine, non erano mai stati trovati a Taiwan.

Condividi