Ha dedicato la sua vita alla protezione degli animali
Ha dedicato la sua vita alla protezione degli animali (Twitter)

Ucciso l'amico degli elefanti

Il sudafricano Wayne Lotter, celebre difensore degli animali in Tanzania, è morto; un'indagine è stata aperta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Wayne Lotter, uno dei principali nemici dei bracconieri di elefanti in Tanzania, è stato ucciso nella notte tra mercoledì e giovedì a colpi di fucile esplosi da sconosciuti. Lo ha annunciato la sua fondazione PAMS, impegnata nella difesa degli elefanti e contro il traffico dell’avorio.  

Il 51enne, considerato un eroe dagli ambienti conservazionisti in Africa, ha dedicato tutta la sua vita alla fauna selvatica del Paese: prima come ranger, poi in prima linea nella lotta al bracconaggio. Questa attività ha portato il sudafricano a subire diverse minacce, ma allo stesso tempo, attraverso la fondazione ha contribuito a fermare circa 900 bracconieri negli scorsi anni.

La Tanzania è uno dei paesi con il più alto numero di elefanti del continente africano ed è anche uno dei più esposti al bracconaggio: un recente censimento ha rilevato che la popolazione dei pachidermi è infatti diminuita del 60% tra il 2009 e il 2014.

La rete piange e chiede giustizia per Wayne Lotter, l'amico degli elefanti.

 

ATS/APe

Condividi