Doppio Dada

Con Nicola Colotti

martedì 09/02/16 11:10

 

Nel 1916, al Cabaret Voltaire, nella Spiegelgasse, nacque il movimento del Dadaismo. Qui si incontravano Hans Arp, Hugo Ball e altri artisti in esilio, mettendo in discussione tutta l'arte esistente.

Nell'ottobre del 2004, la riapertura del Cabaret Voltaire ha riportato in vita il Dadaismo. Oggi, il "Dadahaus" ospita mostre, eventi, un negozio e un bar. Nella primavera del 2016, il Cabaret Voltaire celebrerà il suo centenario. 1916, 2016. Parigi, Zurigo. Dada, Data: per sottolineare l'anniversario la SRG-SSR in coproduzione con Arte, DocMine, Pro Helvetia ha lanciato un progetto puramente web intitolato "DADA-Data" definito "doppio" per creare una corrispondenza dinamica fra passato e presente. "Un omaggio - si legge nel comunicato - "vivo, virale, dada, fatti di digressioni, d'autodistruzione, di derisione, e ancorato nella nostra epoca, proprio come Dada era in guerra con la sua. Un omaggio moderno". Ma cos'è Dada? Un'arte? Una filosofia? Uno stile di vita? Altro?

Ospiti:
Monica Bonetti,
responsabile del coordinamento progetto DADA RSI
Paolo Blendinger, artista, storico dell'arte
Denise Tonella, ricercatrice al Landemuseum di Zurigo

InsideRisk

Seguici con
Altre puntate