In campo con la consueta grinta
In campo con la consueta grinta (Keystone)
Rafael Nadal
  • 6
  • 6
  • 3
  • 6
  • Matteo Berrettini
  • 3
  • 2
  • 6
  • 3
  • Tabellino Risultati e classifiche

    Nadal ha nel mirino il record di Slam in solitaria

    Superato Berrettini nella semifinale degli Australian Open, Rafa sogna il 21o titolo

    • Stampa
    • Condividi
    • a A

    Rafael Nadal (ATP 5) è ad un solo passo dalla storia. Domenica, in quella che sarà la sua sesta finale sul cemento degli Australian Open, il maiorchino potrà difatti divenire il tennista in assoluto più vincente nei tornei del Grande Slam, staccando Roger Federer (17) e Novak Djokovic (1), con lui ora a quota 20. Ciò in virtù del 6-3 6-2 3-6 6-3 rifilato a Matteo Berrettini (7), il quale, dinnanzi a Rafa, ha forse pagato care le fatiche accumulate nei turni precedenti.

    Il 35enne, conscio del potenziale del romano, ha attaccato il rovescio del proprio avversario dall'inizio alla fine. Una scelta pagante, sicché l'iberico ha dominato i primi due parziali, prima di accusare un calo alla battuta nel settimo game del terzo set e permettere così all'italiano di ritornare in partita. Nella quarta frazione Nadal è però riuscito ad effettuare il break decisivo (all'ottavo gioco) sfruttando una maggiore imprecisione di Berrettini. Il quinto finalista più anziano del torneo cercherà ora di spezzare la maledizione della Rod Laver Arena - che l'ha visto sempre sconfitto in finale dopo il successo ottenuto nel 2009 - contro il vincente della sfida fra Daniil Medvedev (2) e Stefanos Tsitsipas (4).

    Tutte le partite degli Australian Open non mostrate dalla RSI sono visibili su Eurosport Player

     
     
    Condividi