Ritratti e storie

“La cucina è un mondo selvaggio e se sei donna è ancora più complicato”

La giovane chef ticinese Caterina Vosti si racconta ai microfoni del Villaggio di Rete Tre

  • 4 aprile, 17:30
  • FOOD

Il Villaggio di Rete Tre... con Caterina Vosti, Chef

Il villaggio di Rete Tre 08.03.2024, 08:00

Di: P.R/ RSI FOOD

Nell’alta ristorazione il mondo maschile è ancora predominante, le chef stellate donna, infatti, sono ancora pochissime. Per fortuna, però, le nuove leve femminili nelle cucine di eccellenza sembrano essere sempre di più e si stanno facendo distinguere, alcune di queste arrivano dal nostro territorio.

Da Gerra Piano a New York

Da un paio di mesi, la chef ticinese Caterina Vosti guida, assieme al compagno, il suo ristorante che si trova all’interno del nuovo Collina Luxury Relais di Clusone, in provincia di Bergamo. La storia della giovane cuoca Caterina Vosti, però, parte dal Ticino, precisamente da Gerra Piano «sono cresciuta in una famiglia contadina e la mia infanzia è ricca di ricordi di piatti della tradizione locale, di tavolate piene di cazzoeula, sanguinacci,…» racconta la chef.
Da giovanissima viene notata dalla “Fundaziun Uccelin”. Andreas e Sarah Caminada la scelgono tra 500 giovani chef. Il programma della fondazione le permette di fare esperienze importanti in ristoranti di alta cucina come quella dell’Eleven Madison Park dello chef Daniel Humm a New York. 
Caterina Vosti continua a crescere e accumulare conoscenze, girando le cucine di ristoranti stellati in Svizzera e nel mondo. Ben presto diventa executive chef nel prestigioso Swiss Deluxe Hotel Eden Roc di Ascona, dove viene messa alla guida di una brigata di 14 persone.

La signora Vosti non solo cucina molto bene. Sa anche come guidare e motivare una grande squadra.

Simon Spiller, General Manager Swiss Deluxe Hotel Eden Roc Ascona

Una nuova avventura con il Ticino nel cuore

All’inizio del 2024, con il suo compagno, anche lui chef, inizia la sua avventura in Val Seriana «il mio compagno è bergamasco e mi sono spostata a Clusone per amore, qui mi sento come a casa e molti piatti della tradizione bergamasca sono simili a quella ticinese» spiega la chef. Con il compagno condivide la guida del ristorante Beides (che significa entrambi), nella nuovissima cucina puntano all’eccellenza, spaziando dal vegetale ai piatti di carne, sempre con un occhio di riguardo ai prodotti tipici locali.

La cucina è un mondo selvaggio e se sei una donna arrivare a certi livelli è ancora più complicato.

Caterina Vosti

Grazie alla sua ricca esperienza, Caterina Vosti ha assaggiato i piatti di alcuni dei migliori ristoranti al mondo, ma quando le viene chiesto dove ha mangiato meglio, risponde senza esitare «In Ticino! Amo i piatti semplici come polenta, spezzatino, salame e formaggio e mi piace andare a mangiare nei grotti

Donne stellate

Falò 28.03.2024, 21:35

Correlati

Ti potrebbe interessare