Cultura e spettacoli

Un patrimonio all'insegna del riciclo

È "riparare e riutilizzare" il tema 2023 delle giornate europee del patrimonio che si svolgono questo fine settimana in tutta la Svizzera

  • 9 September 2023, 18:17
  • 15 September 2023, 09:54
  • INFO

SEIDISERA del 09.09.2023 - Il servizio di Maria Jannuzzi

Di: redMM

Riparare anzichè gettare, riutilizzare invece di distruggere. Un tempo lo si faceva per risparmiare soldi, oggi l’accento si è spostato sulla preservazione delle risorse. In architettura il concetto si declina, tra l’altro, in cambiare destinazione invece di demolire.

Le Giornate del patrimonio sono un’iniziativa del Consiglio d’Europa lanciata nel 1994 e a cui anche la Svizzera aderisce. Siti normalmente chiusi si aprono al pubblico per l’occasione; siti normalmente aperti offrono qualcosa di più o di diverso per l’occasione.

Quest’anno la sostenibilità della sostanza architettonica storica e la nostra responsabilità nell’uso delle risorse sono al centro della riflessione. In tutta la Svizzera sono circa 400 i siti che partecipano all’iniziativa questo fine settimana. Tra le opportunità in Ticino: i castelli di Bellinzona e il loro restauro; il Castello Visconteo e la chiesa di San Francesco a Locarno. Nei Grigioni segnaliamo l’apertura del Chiostro di San Giovanni a Müstair e le visite guidate al villaggio di Rodels, nella regione della Viamala.

Per maggiori informazioni e prenotazioni (obbligatorie per i siti più frequentati) visitate il sito www.scoprire-il-patrimonio.ch

Correlati

Ti potrebbe interessare