Economia e Finanza

Il franco sotto la parità con l'euro

La moneta unica scambiata per meno di un franco per la prima volta dal 2015

  • 29 giugno 2022, 20:26
  • 23 giugno 2023, 20:48
  • INFO
118034267_highres.jpg

Gli economisti ritengono che la Banca nazionale svizzera stia cambiando la sua tattica

  • Keystone
Di: ATS/sf

Il franco è sceso mercoledì al di sotto della parità con l'euro. Gli economisti ritengono che la Banca nazionale svizzera (BNS) stia cambiando la sua tattica, mettendo fine agli acquisti di valuta.

Alle 17.08 un euro era scambiato a 0,9991 franchi. L'ultima volta che il franco ha superato la parità con l'euro è stata a metà gennaio 2015, dopo che la BNS ha abbandonato il tasso minimo di scambio.

Secondo gli economisti del Credit Suisse, l'istituto di emissione elvetico non punta più a un indebolimento del franco in vista dell'accelerazione dell'inflazione. Il rincaro ha raggiunto il 2,9% a maggio, superando l'obiettivo di stabilità dei prezzi della BNS (tra lo 0% e il 2%).

Franco ed euro ormai equivalenti: quali prospettive? Le considerazioni di Marzio Minoli

RSI 08.03.2022, 13:08

  • RSI

Ti potrebbe interessare