Economia e Finanza

Pfizer alza le stime dei ricavi

I guadagni dalle vendite dei vaccini anti-Covid-19 per il 2021 passano da 23,3 a 30 miliardi di franchi

  • 28 luglio 2021, 20:30
  • 10 giugno 2023, 12:58

RG 18.30 del 28.07.2021 Il servizio di Jonny Canonica

RSI Mondo 28.07.2021, 19:46

  • keystone
Di: ats/joe.p.

Pfizer ha corretto verso l'alto la somma che prevede di incassare per il 2021 grazie al vaccino anti-Covid-19: le stime sono state alzate da 23,3 a 30 miliardi di franchi. Si tratta di una cifra record, quasi il doppio rispetto alle previsioni di febbraio.

Si tratta di una previsione più che raddoppiata in cinque mesi, cosa che non esclude quindi ulteriori margini di miglioramento sul fronte del fatturato.

Il presidente della direzione Albert Bourla ha fatto sapere che più di un miliardo di dosi di vaccino sono già state distribuite quest'anno nel mondo e che i contratti sottoscritti prevedono che le forniture totali dovrebbero raggiungere la ragguardevole cifra di 2,1 miliardi.

Senza contare che per affrontare al meglio la variante delta, non si esclude che una terza dose del vaccino Pfizer Biontec debba venir inoculata. Un'ipotesi che se si confermasse, avebbe conseguenze positive per i bilanci delle due società.

Ti potrebbe interessare