Mondo

Pfizer: servirà la terza dose

L'ipotesi è stata lanciata dal patron del gigante farmaceutico Albert Bourla

  • 16 aprile 2021, 08:41
  • 10 giugno 2023, 10:12

Notiziario 6.00 del 16.04.2021 - Servirà una terza dose del vaccino Pfizer

RSI 16.04.2021, 08:41

  • keystone

Le persone che hanno ricevuto il vaccino Pfizer avranno "probabilmente" bisogno di una terza dose entro 6-12 mesi e in seguito un'iniezione ogni anno. Tutto ciò deve però ancora essere confermato, stando a quanto annunciato dal presidente del Consiglio di amministrazione del gigante farmaceutico Albert Bourla che ha anche aggiunto che le varianti giocheranno un ruolo chiave.

RG 12.30 del 16.04.21: le considerazioni del dottor Marco Cavaleri, responsabile della strategia vaccinale presso l'Agenzia UE per il farmaco (EMA) al microfono di Manjula Bhatia

RSI New Articles 16.04.2021, 15:25

  • RSI

“È estremamente importante ridurre il numero di persone vulnerabili al virus”, ha spiegato Burla, stando a delle dichiarazioni riportate dal canale CNBC. Un ruolo importante nell’evoluzione della situazione è giocato dalle varianti: “Attualmente non sappiamo tutto quello che c’è da sapere” sul virus.

Pfizer-BioNTech aveva annunciato già a febbraio uno studio clinico sugli effetti della somministrazione di una terza dose di siero.

afp/mrj

Ti potrebbe interessare