Mondo

Altre navi nel mirino degli Houthi

Il gruppo ribelle dello Yemen ha rivendicato nuovi attacchi nel Mar Rosso - La conferma del Comando centrale militare degli Stati Uniti

  • 24 giugno, 06:33
portavoce Houthi

Un portavoce degli Houthi che rivendica gli attacchi di domenica

  • Keystone
Di: ATS/RSI Info

Nuovi attacchi Houthi nel Mar Rosso. Il Comando centrale militare degli Stati Uniti (Centcom) conferma un attacco contro una portarinfuse battente bandiera liberiana, la Transworld Navigator, precisando che l’equipaggio ha riportato ferite lievi e la nave danni contenuti.

La portarinfuse era in rotta per l’Egitto ed è riuscita a proseguire la sua navigazione. Il Centcom sottolinea che “continuerà ad agire con i partner per degradare le capacità militari” del gruppo ribelle dello Yemen.

Gli Houthi avevano rivendicato domenica l’attacco alla Transworld Navigator e a una petroliera anch’essa battente liberiana, la Stolt Sequoia.

È dallo scorso novembre che gli Houthi hanno iniziato una campagna di attacchi con droni e missili contro le navi che transitano nel Mar Rosso. Si tratta di azioni che avvengono su una delle principali rotte del commercio mondiale in segno di solidarietà con i palestinesi della Striscia di Gaza.

Chi sono gli Houthi

Telegiornale 12.01.2024, 20:00

  • Mar Rosso
  • Striscia di Gaza
  • Houthi

Correlati

Ti potrebbe interessare