Mondo

Attaccati da un estremista

Poliziotti di New York abbattono un uomo, simpatizzante islamico, che li aggredisce con una scure

  • 24 October 2014, 11:05
  • 6 June 2023, 22:13
Il forsennato ripreso da una telecamera di sicurezza

Il forsennato ripreso da una telecamera di sicurezza

  • keystone

Un uomo che, stando agli inquirenti, simpatizzava per le tesi dei fondamentalisti mussulmani, è stato ucciso dopo aver attaccato con un'ascia quattro poliziotti newyorchesi, ferendone gravemente uno. Identificato come Zale Thompson, l'individuo aveva pubblicato in internet delle dichiarazioni che lasciavano trasparire il suo pensiero estremista, come hanno specificato le forze dell'ordine e il centro di sorveglianza dei siti islamici.

Intanto, il ministro degli esteri canadese John Baird ha dichiarato che nessun legame esisteva tra Michael Zehaf-Bibeau, il terrorista che a Ottawa ha freddato un agente prima di essere a sua volta abbattuto, e le organizzazioni itegraliste. Si è comunque detto preoccupato per il crescente numero di suoi concittadini che sono partiti per combattere nelle loro file in Iraq e Siria.

AFP/dg

Dal TG20:

Ti potrebbe interessare