Mondo

Disabili, le botte pedagogiche legali in Oklahoma

Il Parlamento dello Stato ha bocciato la proposta di abolire le punizioni corporali nei confronti degli studenti con andicap

  • 17 March 2023, 20:14
  • 24 June 2023, 03:39
  • INFO
2016-05-17T120000Z_1548968299_TM3EC4Q0SYY01_RTRMADP_3_USA-OKLAHOMA-BUST.JPG

La punizione corporale sugli studenti è consentita in Oklahoma

  • Reuters
Di:ATS/LP

In Oklahoma è stata affossata la proposta che mirava a porre fine alle punizioni corporali nei confronti degli allievi disabili. Il provvedimento, promosso dal deputato repubblicano John Talley, non ha ottenuto la maggioranza di 51 voti.

Nello Stato USA l'uso di punizioni corporali nelle scuole pubbliche è consentito. Schiaffi e sculacciate sono considerate forme di disciplina. L'unico limite riguarda gli studenti con gravi disabilità mentali, conformemente al paragrafo 70-13-116 della legge sulla scuola dello Stato. Tuttavia, se il genitore lo reputasse necessario, può sempre autorizzare i docenti a procedere altrimenti, fornendo consenso scritto.

"Le punizioni fisiche sugli studenti non dovrebbero essere presenti nelle aule scolastiche", ha sottolineato John Talley. L'argomento non ha tuttavia convinto gli altri repubblicani. Tra di loro anche un deputato che ha citato l'Antico Testamento: "La verga e il rimprovero danno saggezza, ma il fanciullo lasciato a se stesso fa vergogna a sua madre".

Vietare le punizioni corporali

Il Quotidiano di giovedì 23.09.2021

  • 23.09.2021
  • 17:00

Ti potrebbe interessare