Mondo

I sostenitori di Trump in piazza

Manifestazione a Washington per denunciare il "furto" delle elezioni presidenziali

  • 14 November 2020, 20:20
  • 10 June 2023, 04:18
  • ELEZIONI USA 2020

RG 18.30 del 14.11.2020 La corrispondenza di Emiliano Bos

Di: ATS/Reuters/pon

Migliaia di sostenitori di Donald Trump sono scesi in strada oggi, sabato, a Washington per chiedere un nuovo mandato per il presidente statunitense e denunciare il "furto" che il magnate - senza portare prove a sostegno della sua tesi - ha detto di aver subito nelle elezioni del 3 novembre, in cui è uscito sconfitto da Joe Biden.

Trump passa in macchina fra i suoi sostenitori a Washington

  • 14.11.2020
  • 21:53

Lasciando la Casa Bianca per andare a giocare a golf a Sterling, in Viriginia, Trump è passato con il convoglio presidenziale fra i dimostranti riuniti in Freedom Plaza. La folla entusiasta ha gridato slogan come "Ancora quattro anni" e "Fermate il furto". Il corteo, poi incamminatosi verso la Corte suprema dalla quale ci si aspetta un intervento che rovesci l'esito delle urne, aveva una composizione eterogenea: semplici sostenitori venuti da diverse parti del paese, personalità conservatrici, ma anche esponenti del gruppo di estrema destra dei Proud Boys.

Washington, bagno di folla per Trump

Telegiornale 21:00 di sabato 14.11.2020

  • 14.11.2020
  • 20:00

Erano previste anche contromanifestazioni, ma non ci sono stati incidenti.

Da Washington Massimiliano Herber

Telegiornale 21:00 di sabato 14.11.2020

  • 14.11.2020
  • 20:00

Ti potrebbe interessare