Mondo

L’antivirus Kaspersky vietato negli Stati Uniti

Per le autorità di Washington il software russo rappresenta un rischio per la sicurezza

  • 21 giugno, 17:35

Kaspersky vietato negli Stati Uniti

Telegiornale 21.06.2024, 12:30

  • Reuters
Di: TG/RSI Info

Kaspersky non è un software qualunque: è uno degli antivirus più noti e utilizzati al mondo. La sua sede principale è a Mosca. E ora le autorità americane hanno deciso di bandirlo negli Stati Uniti.

“Al termine di un’approfondita indagine, vieteremo a Kaspersky Lab e le sue società affiliate di fornire software per la cybersicurezza e antivirus nel nostro paese” ha detto la segretaria al commercio, Gina Raimondo. L’azienda non sarà quindi più in grado di vendere il suo software e gli aggiornamenti negli USA.

Per Washington rappresenta un rischio per la sicurezza ed è da anni che la società è nel mirino delle autorità. Su di essa aleggiano dubbi di vicinanza con il Cremlino e con i servizi segreti russi.

Secondo un’inchiesta giornalistica, l’intelligenza artificiale elaborata dalla società sarebbe stata anche utilizzata nei droni russi per la guerra contro l’Ucraina. Kaspersky ha sempre rispedito al mittente le accuse.

È però già dal 2017 che il software è vietato per i servizi governativi statunitensi. La società ha annunciato poco dopo che avrebbe trasferito parte della sua infrastruttura principale per i clienti stranieri dalla Russia alla Svizzera. Da allora la sua sede è dunque situata a Zurigo, in Bahnhofstrasse.

Dal registro di commercio risulta che dal 2022 il gerente dalla sede elvetica è un ticinese, di Breggia. Da noi contattato per ora non ha risposto alle nostre sollecitazioni.

  • Stati Uniti
  • Russia
  • Svizzera
  • Kaspersky
  • Kaspersky Lab

Correlati

Ti potrebbe interessare