Mondo

"Nuove minacce in arrivo"

Il presidente francese Hollande alla nazione: "I fanatici non hanno niente a che fare con l'Islam"

  • 9 January 2015, 20:14
  • 7 June 2023, 01:19
Il capo dell'Eliseo durante il suo discorso televisivo

Il capo dell'Eliseo durante il suo discorso televisivo

  • keystone

Il presidente francese François Hollande ha espresso il suo cordoglio per la morte dei quattro ostaggi di Parigi in un discorso alla nazione in diretta tv e ha invitato all'unità nazionale. "Le minacce nei confronti della Francia non sono finite. Vi lancio un appello alla vigilanza, all'unità e alla mobilitazione"

"La Francia non ha finito di combattere queste minacce", ha detto Hollande. "Abbiamo aumentato le misure di sicurezza, però tutti dobbiamo rimanere vigili".

Il presidente ha anche invitato i francesi ad essere implacabili contro razzismo e antisemitismo, sottolineando che l'attacco al supermercato kosher della capitale è stato "un atto antisemita terrificante".

"Questi fanatici non hanno niente a che fare con la religione musulmana", ha spiegato Hollande. "Dobbiamo rispondere agli attacchi terroristici senza dimenticare la solidarietà".

M.Ang.

Dal TG20:

Ti potrebbe interessare