Mondo

Sospese le trattative per gli ostaggi a Gaza

Il nodo principale sono le condizioni poste dalle due parti in conflitto. I media israeliani parlano di “posizioni molto distanti”

  • 18 maggio, 08:46
  • 18 maggio, 09:03
  • INFO

Notiziario

Notiziario 18.05.2024, 07:00

  • Keystone
Di: ATS/RSI Info

Le trattative per la liberazione degli ostaggi tra Israele e Hamas sono di nuovo fallite. Gli ostaggi sono tuttora nelle mani del gruppo integralista palestinese. Lo annunciano sabato mattina i media israeliani, su informazioni rilasciate dai mediatori di Egitto e Qatar. Il nodo principale sono le condizioni poste dalle 2 parti in conflitto. I media israeliani parlano di “posizioni molto distanti”.

A più di sette mesi dall’inizio della guerra, ancora ieri l’Esercito israeliano ha ritrovato i corpi di alcuni ostaggi deceduti. Si tratta di tre persone che partecipavano, lo scorso 7 ottobre, al Festival musicale preso di mira dai miliziani di Hamas.

Intanto, venerdì in tarda serata, Israele ha compiuto un raid aereo a Jenin, in Cisgiordania. Secondo l’esercito israeliano, l’attacco ha causato almeno un morto e due feriti. I media locali affermano che la vittima è un militante islamico, ricercato dallo Stato ebraico.

  • Hamas
  • Israele
  • Medio Oriente

Correlati

Ti potrebbe interessare