Conflitto Israele-Hamas

UNRWA, Lazzarini non intende dimettersi

Il commissario generale dell’agenzia ONU per i palestinesi replica alle accuse: “Le autorità israeliane cooperino con l’indagine”. Borrell: “Netanyahu non ascolta nessuno”

  • 12 February, 15:31
  • 12 February, 20:05
  • INFO
  • HAMAS ISRAELE

UNRWA, Lazzarini rimane al suo posto

Telegiornale 20:00 di lunedì 12.02.2024

Di: Reuters/ATS/RSI Info/M. Ang.

Philippe Lazzarini, commissario generale dell’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi (UNRWA), ha dichiarato lunedì di non avere “alcuna intenzione di dimettersi” in seguito alle accuse secondo cui alcuni membri del personale dell’agenzia avrebbero partecipato all’attacco di Hamas contro Israele dell’ottobre scorso. “L’accusa rivolta all’agenzia è così seria che richiede azioni immediate, che sono state prese: non solo il licenziamento dei dipendenti coinvolti ma l’indagine interna, diretta da New York. E chiedo che le autorità israeliane cooperino con l’indagine per fornire le prove alle accuse”, ha detto Lazzarini.

L’agenzia delle Nazioni Unite fornisce aiuti ai palestinesi di Gaza e, da quando sono state formulate le accuse, diversi Paesi donatori hanno sospeso i finanziamenti. L’UNRWA ha avviato un’indagine e licenziato il personale accusato di essere coinvolto nell’attacco.

Dal canto suo l’alto rappresentante dell’UE, Josep Borrell, ha dichiarato che: “Quelle all’UNRWA sono accuse, e ripeto accuse, e vanno provate”. Borrell, nel corso della conferenza stampa con il commissario dell’agenzia ONU, Philippe Lazzarini., ha detto che: “Le indagini sono state già avviate e stiamo parlando delle azioni di 13 dipendenti su 30’000: l’UNRWA assicurerà la presa di responsabilità individuale, non la punizione collettiva. Fermare i lavori dell’UNRWA significa una catastrofe umanitaria a Gaza e nei Paesi del Medio Oriente e questo avrebbe un impatto sulla sicurezza europea: 5,6 milioni di persone dipendono dall’agenzia”.

Borrell: “Netanyahu non ascolta nessuno. Forse è il caso di smettere di chiedere per piacere e fare qualcosa”

“Il presidente Biden ha detto che i morti civili a Gaza sono troppi. Se sono troppi allora forse devi dare a Israele meno armi, è abbastanza logico”, ha detto Borrell nel corso della conferenza stampa con Lazzarini. “Tutti vanno a Tel Aviv e chiedono “per piacere, ci sono troppe vittime, uccidete meno civili’, ma Benjamin Netanyahu non ascolta nessuno. Forse è il caso di smettere di chiedere per piacere e fare qualcosa”, ha aggiunto Borrell. Riguardo alle ultime richieste di evacuazione Borrell ha poi polemicamente chiesto: “E dove, sulla Luna?”.

UNRWA, un comitato per valutarne la neutralità

Telegiornale 20:00 di lunedì 05.02.2024

  • 05.02.2024
  • 19:00

UNRWA, la difficile convivenza con Hamas

Telegiornale 20:00 di venerdì 02.02.2024

  • 02.02.2024
  • 19:00

Politica svizzera divisa sulla vicenda UNRWA

Telegiornale 20:00 di domenica 28.01.2024

  • 28.01.2024
  • 19:00

Le reazioni della politica elvetica

Telegiornale 20:00 di lunedì 12.02.2024

  • 12.02.2024
  • 19:00

SEIDISERA del 12.02.2024: UNRWA: i vertici non intendono dimettersi

  • Keystone
  • 12.02.2024
  • 17:14

Correlati

Ti potrebbe interessare