Mondo

Ucciso un comandante di Hamas

Haitham Khuwajari vittima di un attacco aereo sulla Striscia - Era a capo di alcuni raid nel territorio israeliano del 7 ottobre - Carri armati israeliani nel sud della Striscia

  • 4 December 2023, 06:48
  • 4 December 2023, 11:42
  • HAMAS ISRAELE
  • INFO
Esplosioni a Gaza

Continuano i bombardamenti sulla Striscia di Gaza

  • Keystone
Di:ATS/RSI Info

Le Forze di difesa israeliane (IDF) hanno dichiarato di aver ucciso il comandante di Hamas Haitham Khuwajari in un attacco aereo sulla Striscia di Gaza. Khuwajari era a capo del battaglione Shati dei miliziani palestinesi.

“Sotto il suo comando, i terroristi di Hamas hanno effettuato alcuni raid nel territorio israeliano del 7 ottobre” ha riferito ancora l’IDF, aggiungendo che Khuwajari e il suo battaglione hanno “difeso l’attività terroristica di Hamas nell’ospedale di Shifa ed era al comando delle forze di Hamas che combattevano contro i soldati dell’IDF nell’area di Shati. È stato anche responsabile di numerosi atti di terrorismo contro gli israeliani”. Hamas non ha ancora preso posizione in merito alla notizia.

Media israeliani riferiscono inoltre della morte a Gaza di Yonatan Samerano, ventunenne di Tel Aviv preso in ostaggio da Hamas dopo essere stato ferito durante il massacro del festival Nova a Reim. Il giovane aveva cercato di fuggire raggiungendo il vicino kibbutz di Reim, dove era stato rapito.

Nelle notte sono invece stati 200 gli attacchi contro obiettivi di Hamas a Gaza, mentre l’offensiva di terra prosegue in tutta la Striscia. Lo ha fatto sapere l’esercito spiegando che tra l’altro è stata distrutta “una infrastruttura” di Hamas a Beit Hanoun nel nord dell’enclave palestinese, usata per attaccare i soldati.

Nel complesso della scuola - ha aggiunto il portavoce militare - le truppe “hanno trovato due ingressi di tunnel uno dei quali era una trappola esplosiva e altre armi”.

Carri armati israeliani nel sud della Striscia

Decine di carri armati israeliani sono entrati nel sud della Striscia all’altezza di Khan Younis. Lo riferiscono fonti locali, specificando che si sono spinti verso l’area agricola a est di Khan Yunis. I blindati, precisano, si sono addentrati fra i villaggi di Karara, Khuzaa ed Abassan, dopo che due giorni fa la popolazione locale aveva ricevuto dall’esercito ordini di evacuazione immediata.

Le fonti aggiungono che altri blindati, che in precedenza si erano spinti verso l’ingresso di Khan Yunis - principale città nel sud della Striscia - e della vicina Deir el-Ballah hanno nel frattempo retrocesso e preso posizione lungo la arteria Sallah-a-din.

Israele, nuovi bombardamenti al confine con il Libano

Telegiornale 20:00 di domenica 03.12.2023

  • 03.12.2023
  • 19:00

Notiziario delle 10:00 del 04.12.2023

  • 04.12.2023
  • 09:30

Correlati

Ti potrebbe interessare