Salute

Rischio d'allergie da pollini tutto l'anno

I cambiamenti climatici hanno portato ad un progressivo allungamento e aggravamento della malattia

  • 17 ottobre 2022, 13:23
  • 5 settembre 2023, 14:57
  • INFO
Allergia raffreddore da fieno, naso che cola (rinite) congiuntivite prurito tosse

Chi è allergico a più tipi di polline rischia di non avere più un attimo di tregua

  • iStock
Di: Diem/ANSA

Il riscaldamento globale sta rendendo concreto il rischio che le allergie da pollini persistano per tutto l'anno, con sintomi peggiori e più duraturi. Entro pochi decenni si potrebbe verificare un aumento del 20% nella quantità totale di pollini rilasciata dalle piante. L'allerta arriva dal congresso della Società italiana di allergologia, asma, e immunologia clinica in corso a Verona, dove gli specialisti si confrontano sugli effetti dei cambiamenti climatici. I mutamenti, avvertono, hanno portato ad un progressivo allungamento e aggravamento delle pollinosi. Oggi tendono ad abbracciare nella loro durata l'intero arco dei 12 mesi.

Picco di allergie nel 2022

Il Quotidiano 10.08.2022, 19:00

"Stiamo registrando un aumento delle richieste di aiuto anche in periodi in passato insoliti - dichiara il presidente della società Gianenrico Senna -. Moltissimi rischiano di soffrire di allergie da pollini praticamente tutto l'anno, con sintomi peggiori e terapie che devono essere protratte nel tempo".

Allergie ai pollini e cambiamenti climatici

RSI Oltre la News 20.05.2021, 17:57

Per saperne di più

Correlati

Ti potrebbe interessare