Svizzera

Abusi nella Chiesa, si aprono gli archivi

Gli archivi episcopali segreti saranno a disposizione di ricercatori che dovranno fare luce sugli abusi in ambito ecclesiastico in Svizzera

  • 4 April 2022, 09:33
  • 12 September 2023, 11:03
  • INFO

RG 12.30 del 04.04.22: il servizio di Maria Jannuzzi

Di:ATS/sf

La Chiesa cattolica svizzera avvia un progetto pilota per affrontare un capitolo buio della sua storia: un gruppo di ricercatori avvierà un'inchiesta scientifica sugli abusi sessuali, avendo accesso agli archivi episcopali segreti.

Uni ZH indagherà su abusi nella Chiesa

Telegiornale 20:00 di lunedì 04.04.2022

  • 04.04.2022
  • 18:00

Per la prima volta le tre istituzioni più importanti della Chiesa cattolica Svizzera (Conferenza dei vescovi svizzeri, Conferenza centrale cattolica romana della Svizzera, Conferenza delle unioni dei religiosi e degli istituti secolari) si esprimono unitamente sugli abusi, riconoscendo che "molti casi sono stati nascosti e le vittime ignorate".

I sei ricercatori, per un anno, dovranno valutare le condizioni per uno studio storico sugli abusi sessuali nella Chiesa dalla metà del XX secolo e gettare le basi per ulteriori ricerche. Il lavoro prenderà il via all'inizio di maggio e i risultati saranno pubblicati nell'autunno del 2023.

SEIDISERA del 06.12.21: Al via lo studio sugli abusi nella Chiesa cattolica svizzera dagli anni 50

  • Keystone
  • 06.12.2021
  • 17:28

Correlati

Ti potrebbe interessare