Svizzera

Alain Berset omaggia le vittime del massacro di Bucha

Il presidente della Confederazione è in visita a sorpresa in Ucraina. Insieme a Volodymyr Zelensky ha anche onorato la memoria dei morti durante la carestia dell’Holodomor

  • 25 November 2023, 07:15
  • 25 November 2023, 09:06
  • INFO
  • UCRAINA

Notiziario 08.00 del 25.11.2023

Notiziario 08.00 del 25.11.2023

Di: ATS/Gis

Il presidente della Confederazione Alain Berset è arrivato sabato mattina in Ucraina. Per questa visita di Stato, rimasta riservata fino all’ultimo momento, è stato accolto, insieme alla sua delegazione, da alcuni funzionari ucraini nella stazione di Nemishaieve, dove è arrivato su un treno speciale notturno.

Alain Berset in Ucraina

Alain Berset in Ucraina

  • Keystone

Il consigliere federale ha reso omaggio alle vittime del massacro di Bucha - perpetrato dall’esercito russo nella primavera del 2022 - posando una corona di fiori nel luogo considerato la scena del principale massacro di civili commesso dalle truppe russe nelle prime settimane dopo l’invasione.

Nei giorni successivi alle atrocità di Bucha, le testimonianze e le immagini sono giunte in tutto il mondo, suscitando grande scalpore. Nonostante i documenti fossero considerati schiaccianti, i russi negarono qualsiasi coinvolgimento e sostennero che essi erano avvenuti dopo la partenza delle loro truppe il 31 marzo.

Alain Berset a Bucha

Alain Berset a Bucha

  • Keystone

Berset ha poi reso omaggio alle vittime della carestia dell’Holodomor, che tra il 1932 e 1933 uccise diversi milioni di persone nell’Ucraina allora sovietica. Ha deposto una candela sul monumento commemorativo di Kiev in compagnia del presidente ucraino Volodymyr Zelensky e di sua moglie.

Quest’anno ricorre il 90° anniversario della tragedia dell’Holodomor, la terribile carestia definita nel 2008 un crimine contro l’umanità dal Parlamento europeo.

Dopo le commemorazioni, il presidente della Confederazione avrà in giornata un colloquio con Volodymyr Zelensky e parteciperà a un vertice internazionale sull’alimentazione volto a garantire sbocchi ai cereali ucraini nonostante il blocco russo.

Kiev attaccata nella notte

Intanto, secondo fonti ucraine, venerdì notte la Russia ha nuovamente attaccato Kiev con i droni. Di conseguenza, sono scoppiati incendi nelle zone vicine e diverse persone sono rimaste ferite. Il sindaco Vitaliy Klitschko ha scritto su Telegram che, nel quartiere Dniprovskyi, i rottami di un drone hanno colpito un condominio.

Correlati

Ti potrebbe interessare