Svizzera

Berna in aiuto alle PMI

Il Consiglio federale emana un'ordinanza di necessità per stanziare 20 miliardi di franchi sotto forma di crediti e fideiussioni solidali

  • 25 March 2020, 15:19
  • 9 June 2023, 21:32
  • COVID-19

RG 18.30 del 25.03.2020 La corrispondenza di Gian Paolo Driussi

Il Consiglio federale ha approvato nei dettagli e licenziato l’ordinanza volta a sostenere le PMI nell’attuale fase di emergenza coronavirus, attraverso lo stanziamento di 20 miliardi di franchi sotto forma di crediti e fideiussioni solidali. Trecento banche hanno preso parte alla concertazione di questo intervento, ha dichiarato il ministro delle finanze Ueli Maurer in conferenza stampa a Berna. Da domani, data d’entrata in vigore dell’ordinanza, sarà possibile presentare le richieste di credito.

TG speciale coronavirus del 25.03.2020: le spiegazioni di Ueli Maurer, responsabile del Dipartimento federale delle finanze

  • 25.03.2020
  • 14:18

Le imprese interessate potranno fare istanza di credito nella misura del 10% del loro fatturato annuo o fino a 20 milioni di franchi al massimo. Dovranno attestare di subire cadute sostanziali del loro volume d’affari a causa della crisi legata alla pandemia.

Parmelin contro il blocco dell'economia

Telegiornale 21:00 di martedì 24.03.2020

  • 24.03.2020
  • 20:00

I crediti transitori fino a mezzo milione di franchi saranno garantiti completamente dalla Confederazione e verranno erogati in tempi brevi, a tasso zero e senza lungaggini amministrative. Quelli compresi fra i 500’000 franchi e i 20 milioni implicheranno invece un esame più approfondito da parte degli istituti di credito. La loro garanzia sarà ripartita fra la Confederazione, nella misura dell’85%, e le banche per il restante 15%..

Il modulo per le istanze di credito sarà disponibile da domani sul portale covid19.easygov.swiss/ .

Un pacchetto da 20 miliardi

Telegiornale 21:00 di mercoledì 25.03.2020

  • 25.03.2020
  • 20:00

Ti potrebbe interessare