Svizzera

Cercano un partner, ma vengono drogati e derubati

La polizia vodese mette in guardia da un nuovo fenomeno di cui si registrano una decina di casi in Svizzera - Le vittime vengono avvicinate sulle piattaforme per incontri tra uomini

  • 8 December 2023, 14:40
  • 18 December 2023, 11:51
  • INFO
Derubati dopo essere stati contattati sul web

Derubati dopo essere stati contattati sul web

  • keystone
Di: ATS/RSI Info

Alle vittime somministrano del GHB, la droga dello stupro; ma anziché violentarle le derubano. I bersagli di questo nuovo fenomeno, da cui mette in guardia la polizia vodese, sono gli uomini che cercano rapporti sessuali o intimi con altri uomini. Dal 2021, si legge in un comunicato diffuso venerdì, ci sono stati 17 casi sospetti di “sottomissione chimica”, tra cui 11 in Svizzera, nei cantoni di Berna, Basilea Campagna, Ginevra, Zugo, Zurigo e Vaud (dove la Procura indaga su quattro episodi).

Dopo aver preso contatto sulle piattaforme web di incontri, come romeo.com e hunqz.com, le vittime danno appuntamento alla persona conosciuta per una prestazione a domicilio. Qui vengono drogate, quindi derubate o addirittura aggredite, quando sono in stato d’incoscienza.

Due rumeni, di 27 e 41 anni, sono stati arrestati all’estero perché sospettati di aver preso parte alle aggressioni con furto. La scorsa settimana le polizie cantonali, con il supporto della fedpol, hanno organizzato una riunione operativa a Losanna per condividere le informazioni.

Notiziario delle 17:00 del 08.12.2023

  • 08.12.2023
  • 16:30

Ti potrebbe interessare