Svizzera

Estremisti di destra manifestano a Basilea

Sei membri del gruppo "Junge Tat", denunciati dalla polizia, hanno srotolato uno striscione sul tetto della stazione accendendo dei petardi

  • 20 November 2022, 16:00
  • 12 September 2023, 12:29
  • INFO
Una foto condivisa dall'organizzazione di estrema destra sul suo canale telegram.PNG

Una foto condivisa dall'organizzazione di estrema destra sul suo canale telegram

  • Telegram
Di:Ats/sdr

Sei membri del gruppo di estrema destra "Junge Tat" hanno srotolato domenica a mezzogiorno uno striscione sul tetto della stazione principale di Basilea e acceso dei petardi. La polizia renana ha poi posto in detenzione preventiva gli autori che erano incappucciati.

Poco dopo le 11.30 le forze dell'ordine hanno ricevuto delle chiamate secondo cui diverse persone dal volto coperto erano salite sul tetto della stazione delle FFS e avevano steso uno striscione sul quale si leggeva "Kriminelle abschieben" (deportare i criminali), come ha indicato la polizia cantonale di Basilea Città. Diverse pattuglie sono state quindi dispiegate e gli agenti hanno fermato sei persone che si sono rifiutate di togliersi le maschere. La polizia ha quindi portato i sei al comando per un approfondito controllo personale e saranno denunciati per violazione di domicilio e altri crimini.

Gli stessi agenti non hanno fornito ulteriori informazioni sugli autori. Ma dalle immagini video pubblicate sui portali di diversi media, si tratterebbe di un'azione del gruppo di estremisti di destra "Junge Tat".

I neonazisti crescono anche in Svizzera

Telegiornale 20:00 di martedì 01.11.2022

  • 01.11.2022
  • 19:00

Correlati

Ti potrebbe interessare