Svizzera

Fiducia a Crittin e Marchand

Il comitato regionale della Radiotelevisione della Svizzera romanda approva le misure prese e condanna ogni forma di molestia nell'ambito del caso RTS

  • 20 November 2020, 21:06
  • 10 June 2023, 04:26
  • INFO
RTS

L'emittente romanda

  • Keystone

Il comitato regionale della Radiotelevisione della Svizzera romanda (RTSR) rinnova la propria fiducia al suo direttore Pascal Crittin e a quello della SSR Gilles Marchand. Nel contempo condanna "fermamente" ogni forma di molestia in seguito alle recenti rivelazioni che hanno coinvolto l'emittente romando. Riunitosi venerdì, il comitato "approva le varie misure prese dal consiglio di amministrazione e dalla direzione della SSR e della RTS, d'intesa con i partner sociali SSM e Collettivo dello sciopero delle donne della RTS".

La SSR ha deciso di affidare a tre inchieste esterne il mandato di far luce sulle rivelazioni di presunte molestie sessuali e abusi alla radiotelevisione romanda, emersi da un'inchiesta di Le Temps. Il 31 ottobre il quotidiano aveva rivelato presunte molestie sessuali, gesti inappropriati e abusi di potere all'interno della RTS. Sarebbero tre le persone coinvolte.

La puntata di Modem dedicata al tema

La RTS tra molestie e indagini

  • Keystone
  • 16.11.2020
  • 07:20

Ti potrebbe interessare