Svizzera

Il PIL svizzero cresce poco nel primo trimestre

L’aumento registrato rispetto agli ultimi tre mesi 2023 è di appena lo 0,3%. Progressione trainata dai servizi e dai consumi privati

  • 30 maggio, 10:27
  • 30 maggio, 10:27
  • INFO
tp-commercio-consumi.jpg

Il lieve aumento del prodotto interno lordo è dovuto soprattutto alle spese delle economie domestiche

  • Keystone
Di: ATS/RSI Info

La Svizzera ha continuato a registrare una crescita debole nel primo trimestre 2024. Il prodotto interno lordo (PIL) corretto per gli eventi sportivi è aumentato dello 0,3% rispetto al trimestre precedente, ha riferito giovedì la Segreteria di Stato dell’economia (SECO).

La crescita del primo trimestre fa seguito a quella registrata nell’ultimo trimestre del 2024, anch’essa aumentata dello 0,3%, secondo gli economisti della SECO. Su un anno, il PIL svizzero è progredito dello 0,4%.

La crescita trimestrale è stata trainata dal settore dei servizi e dai consumi privati, mentre la creazione di valore nel settore manifatturiero è leggermente diminuita. La forte domanda interna ha portato a un aumento significativo delle importazioni (+2,0%) di beni e servizi, mentre le esportazioni (-3,3%) sono diminuite, in parte a causa degli sviluppi negativi del commercio di transito. Nel complesso, il commercio estero ha contribuito negativamente alla crescita del PIL.

Svizzera, crescita economica moderata

Telegiornale 29.02.2024, 12:30

Correlati

Ti potrebbe interessare