Svizzera

Il silenzio delle puff: nessuno le ricicla

INCHIESTA: Il bluff delle puff (parte 3) - Riciclare le sigarette elettroniche usa e getta costa troppo e al momento non si fa, ma in Svizzera si fatica ad ammetterlo

  • 19 June 2023, 03:48
  • 24 June 2023, 07:13
  • INFO

Il bluff delle puff - Parte 3 - Il silenzio delle puff: nessuno le ricicla

INCHIESTA: Il bluff delle puff (parte 3) - Riciclare le sigarette elettroniche usa e getta costa troppo e al momento non si fa, ma in Svizzera si fatica ad ammetterlo

Di: Daniela Fabello/Cellula Inchieste RSI

In Svizzera “non esiste un processo standardizzato per il riciclaggio delle sigarette elettroniche monouso”: alla fine i riciclatori elvetici di apparecchi elettronici lo ammettono. La fondazione SENS - che rappresenta la categoria – dichiara inoltre alla RSI che al momento sta lavorando “a una soluzione industriale”.

Nessuno, dunque, attualmente sta riciclando le sigarette elettroniche usa e getta in Svizzera.

Ma tutto ciò passa sotto silenzio, non viene detto apertamente, e in molti, consumatori compresi, sono convinti che lo smaltimento di questi dispositivi sia svolto correttamente. È quello che si aspettano, visto che pagano un contributo anticipato per il riciclaggio al momento dell’acquisto.

Come riciclare le sigarette elettroniche puff?

Telegiornale 20:00 di venerdì 16.06.2023

  • 16.06.2023
  • 18:00

Nessuno le ricicla in Svizzera, e a quanto sembra neanche in altri Paesi. È quello che ha dichiarato alla RSI uno dei massimi esperti nel settore del riciclaggio, Pascal Leroy, direttore del WEEE-Forum, il più grande centro di competenza al mondo nella gestione dei rifiuti elettronici: “Penso che non sia redditizio. Al momento non credo che sia interessante economicamente riciclare le sigarette elettroniche usa e getta, visto che nessuno lo sta facendo”.

Sono piccole, sigillate, ne esistono centinaia di tipi diversi, vanno smontate manualmente: per tutti questi motivi smaltire le puff è chiaramente troppo costoso, per i riciclatori non c’è margine di guadagno.

In attesa i riciclatori svizzeri trovino una soluzione, succede qualcosa di inaspettato alla Batrec, l’azienda di riciclaggio in cui confluiscono tutte le batterie esauste della Svizzera. E dove arrivano anche tonnellate di sigarette elettroniche usa e getta.

La terza parte dell’inchiesta approda proprio alla Batrec di Wimmis, nella campagna bernese.

In attesa di arrivare nella capitale federale, nella quarta e ultima tappa del viaggio fra le nebbie del riciclaggio delle sigarette elettroniche usa e getta.

La prima puntata

Il bluff delle puff - Parte 1 - "Non sappiamo dove gettarle"

Sigarette elettroniche usa e getta: che fine fanno davvero una volta buttate? Dietro una nuvola di fumo, una verità sconcertante.

  • 13.06.2023
  • 14:45

La seconda puntata

Il bluff delle puff - Parte 2 - Riciclaggio: c'è poca trasparenza

Molte promesse, ma chi paga per il riciclaggio e chi ricicla? Non tutto funziona come dovrebbe

  • 16.06.2023
  • 09:40

La quarta puntata

Il bluff delle puff - Parte 4 - Nei depositi in Svizzera montagne di puff

INCHIESTA: Il bluff delle puff (parte 4) – Tutto è gestito dai privati: dalla vendita al mancato smaltimento - Per le Autorità federali va bene così

  • 20.06.2023
  • 20:49

Ti potrebbe interessare