Svizzera

La Svizzera blocca l'oro russo

Il Consiglio federale adotta anche l'ultimo pacchetto di sanzioni deciso dall'Unione Europea

  • 3 agosto 2022, 14:59
  • 23 giugno, 19:55
  • Info
  • Ucraina
Svizzera

RG 07.00 del 04.08.2022 Il servizio di Marzio Minoli

La Svizzera vieta l'importazione di oro russo, adottando anche l'ultimo pacchetto di sanzioni contro Mosca deciso dall'Unione Europea visto il prorogarsi della guerra in Ucraina. Lo ha stabilito mercoledì il Consiglio federale. L'entrata in vigore delle nuove misure è immediata: scattano alle 18.00.

I provvedimenti prevedono il divieto di acquistare, importare o trasportare dalla Russia oro e prodotti in oro, oltre che dei servizi ad essi connessi. Il commercio era finora in parte ancora possibile e aveva fatto discutere l'importazione di alcune tonnellate, raffinate prima dell'invasione.

Svizzera

RG 12.30 del 23.06.2022 Il servizio di Marzio Minoli

Berna si preoccupa inoltre di non intralciare il commercio di prodotti agricoli e alimentari fra Paesi terzi e la Russia. "Per evitare interruzioni nei canali di pagamento, il Consiglio federale ha creato in analogia con l'UE due nuove deroghe per le transazioni riguardanti i prodotti agricoli e la fornitura di petrolio a Paesi terzi", si legge nel comunicato.

Deroghe sono previste anche per facilitare le operazioni o la vendita di filiali di Sberbank, la principale banca russa, soggetta al blocco degli averi e al divieto di metterli a disposizione.

  • INFO
  • UCRAINA

Ti potrebbe interessare