Svizzera

L'inverno s'è squagliato

MeteoSvizzera è già certa: è la stagione fredda più calda mai registrata. I primati precedenti si sono già sciolti

  • 18 febbraio 2020, 13:57
  • 9 giugno 2023, 22:20
  • CLIMA
Anche Oltralpe si respira aria di primavera, nonostante Lolita, Petra e Sabine

Anche Oltralpe si respira aria di primavera, nonostante Lolita, Petra e Sabine

  • Keystone
Di: Diem

L’inverno meteorologico finirà con l’entrata nel mese di marzo, ma MeteoSvizzera è già certa: quella che sta per concludersi sarà la stagione fredda più calda dal 1864 quando iniziarono le misurazioni. Per gli esperti, date le temperature avute finora e le previsioni dei prossimi 10 giorni, non ci sono più dubbi: è record storico.

Il grafico diffuso dai meteorologi e dai climatologi di MeteoSvizzera tramite l'account Twitter dell’Ufficio federale parla chiaro.

Entlebuch: un inverno senza neve

Entlebuch: un inverno senza neve

  • keystone

La temperatura stagionale registrata dal 1. dicembre scorso è superiore alla media del periodo 1981-2010 di quasi 3° Celsius.

Notiziario delle 15.00 del 18.02.20

RSI Svizzera 18.02.2020, 16:11

Ma non solo. Supera anche quella dei tre inverni più temperati della storia contemporanea elvetica: 2007, 2016 e 1990. Ma anche quelli non furono dolci come questo.

A Camignolo
  • OASI

La giornata di martedì sta confermando la tendenza tanto al Nord quanto al Sud delle Alpi. Alle 12.30 del 18 febbraio 2020 c'erano 16,5° a Lugano, 16° a Magadino/Cadenazzo, 15,7° a Stabio, 14,9° a Biasca, 14,7° a Locarno-Monti, 13,6° a Grono e 13° a Cevio. Ma anche Oltralpe non è che facesse freddo se in tutta la Svizzera al di sotto dei 1'400 metri del Col des Mosses c'erano più di 0°.

Meteo regionale

Meteo 18.02.2020, 12:40

L'inverno più caldo

Il Quotidiano 18.02.2020, 20:00

Inverno caldo, la natura soffre

Telegiornale 18.02.2020, 21:00

Ti potrebbe interessare