Svizzera

Migros sopprime 150 impieghi

È la conseguenza della riorganizzazione della filiale Supermercati che diventerà effettiva dal 1° luglio - Toccata la sede di Limmatplatz a Zurigo

  • 21 maggio, 10:22
  • 21 maggio, 18:55
  • INFO

RG 12.30 del 21.05.2024 La corrispondenza di Gianluca Olgiati

RSI Svizzera 21.05.2024, 14:06

  • keystone
Di: ATS/pon

La riorganizzazione di Migros Supermercati che sarà effettiva dal 1° luglio di quest’anno comporterà la soppressione di 150 posti di lavoro nella sede zurighese di Limmatplatz. Lo ha annunciato oggi, martedì, la catena della grande distribuzione. Il personale è stato informato in mattinata. I collaboratori toccati beneficeranno di prestazioni a dipendenza dell’anzianità di servizio e sostenuti nella ricerca di un nuovo impiego all’interno o all’esterno dell’azienda. L’operazione, studiata a partire dall’inizio dell’anno, mira a snellire strutture e processi, ha spiegato il CEO Peter Diethelm. Sono previsti anche dei licenziamenti.

In febbraio Migros aveva già annunciato l’intenzione di sbarazzarsi di una parte delle sue filiali e di cercare acquirenti in particolare per l’agenzia di viaggi Hotelplan, per il marchio di cosmetica Mibelle, per SportX e Melectronics. La loro cessione dovrebbe portare alla perdita di altri 1’500 impieghi.

Correlati

Ti potrebbe interessare