Svizzera

Potente anticorpo contro il Covid

CHUV e EPFL hanno compiuto un'importante scoperta nella lotta al virus: un anticorpo monoclonale che neutralizza le differenti varianti

  • 12 October 2021, 17:55
  • 10 June 2023, 13:02
  • INFO
La Svizzera ha scelto la strategia della vaccinazione

La Svizzera ha scelto la strategia della vaccinazione

  • keystone
Di:ats/joe.p.

Il Centro ospedaliero universitario vodese (CHUV) e il Politecnico federale di Losanna (EPFL) hanno compiuto un'importante scoperta nella lotta al Covid-19. Hanno trovato un anticorpo monoclonale molto potente: mira alla proteina spike del SARS-CoV-2 ed è in grado di neutralizzare le differenti varianti.

Ricerca EOC, certi anticorpi causa di decorsi gravi

Telegiornale 22:00 di venerdì 24.09.2021

  • 24.09.2021
  • 20:00

È "una tappa decisiva nella battaglia alla pandemia", indicano i due istituti romandi in un comunicato congiunto. "Apre la strada a un miglioramento della presa a carico delle forme gravi della malattia" e a "promettenti misure profilattiche, nella veste di medicamenti, in particolare per le persone con un sistema immunitario indebolito", viene spiegato.

Scoperto potente anticorpo monoclonale

Telegiornale 14:30 di mercoledì 13.10.2021

  • 13.10.2021
  • 12:30

L'anticorpo potrebbe inoltre essere usato nel quadro di una terapia combinata per ridurre la gravità dell'infezione nei soggetti contagiati dal coronavirus, scrivono CHUV e EPFL.

I test clinici dovrebbero iniziare a fine 2022. Questa scoperta non intende comunque rimpiazzare i vaccini, che restano il mezzo più efficace per proteggersi dal Covid, viene precisato.

Test sulla persona per gli anticorpi contro il coronavirus

Il Quotidiano di martedì 07.09.2021

  • 07.09.2021
  • 19:00

Ti potrebbe interessare